Universita' per Stranieri di Perugia
Centro Valutazione Certificazione Linguistiche
  • home
  • contatti
extranetCvcl
categoria

ALTE

indietro

    L’Università per Stranieri di Perugia è socio fondatore dell’associazione europea ALTE (The Association of Language Testers in Europe), insieme all’Università di Salamanca, all’Istituto Cervantes, all’Università di Cambridge, alla Generalità della Catalogna, all’Istituto Goëthe e all’Università di Lisbona.

    Dell’ALTE fanno oggi parte 32 istituzioni europee in rappresentanza di 27 lingue.

    Nell’ALTE l’Università per Stranieri di Perugia è l’unica Istituzione italiana a rappresentare la lingua italiana.

    I certificati CELI per l’italiano generale e CIC per l’italiano commerciale, sono gli unici certificati linguistici italiani ad essere inseriti nel Framework dell’ALTE, garantendo così la comparabilità con i certificati linguistici per altre lingue parlate in Europa e inseriti nella struttura.

    L’obiettivo prioritario dell’ALTE, sin dalla sua costituzione (novembre 1990), è stato quello di fornire un servizio utile all’utenza delle certificazioni in Europa: oggi come allora conoscere almeno due lingue diverse dalla propria è prerequisito fondamentale per garantire quella che il Consiglio d’Europa definisce come la libera circolazione dei cittadini europei; di questo oggi più di allora sono consapevoli in molti, soprattutto i giovani.

    Gli obiettivi che l’ALTE si è posta sin dal momento della sua costituzione, sono:
     stabilire livelli comuni di competenza linguistica con lo scopo di promuovere il riconoscimento transnazionale delle certificazioni in Europa;
     stabilire delle norme comuni per tutte le fasi del processo di produzione di un test o di un esame;
     collaborare a progetti comuni e promuovere lo scambio di idee, competenze ed esperienze.


    Chi lavora in questo settore sa che il candidato che si prepara ad un certificato linguistico si trova ad affrontare quanto meno due ordini di problemi:
    1. la preparazione agli obiettivi di apprendimento richiesti dal livello del certificato;
    2. la preparazione al metodo di verifica e valutazione adottato all’interno del certificato.

    L’ALTE è oggi l’unica associazione europea in grado di offrire agli utenti delle certificazioni europee un quadro di riferimento affidabile che consenta di individuare facilmente certificati equiparabili per livello di difficoltà e metodi di verifica e valutazione.
    Il Quadro di riferimento dell’ALTE si è sviluppato dal 1990 ad oggi a seguito della realizzazione di tre progetti di ricerca a lungo termine, finalizzati alla sua definizione e finanziati dalla Commissione Europea.

    L’Università per Stranieri di Perugia, ha partecipato, come unica istituzione in rappresentanza della lingua italiana, a tutti i progetti europei intrapresi e realizzati dall’ALTE negli ultimi diciassette anni, garantendo ai certificati CELI e CIC valore e ‘visibilità’ internazionale oltre che l’aderenza a standards internazionali di settore.


    • Incontri del gruppo ALTE

      L'Università per Stranieri di Perugia ha rappresentato l'Italia e la lingua italiana a tutti gli incontri dell'ALTE. Tali incontri avvengono due volte l’anno.

       
    • Il Quadro di Riferimento dell'ALTE

      Il Quadro di Riferimento dell'ALTE comprende 6 livelli di competenza linguistica, corrispondenti ai livelli del Common European Framework of Reference for Languages del Consiglio d’Europa.
      Consente un confronto trasversale fra i livelli d’esame di numerose lingue europee ed è supportato da un ampio e approfondito programma di ricerca e validazione.

       

       
    • Audit

      Gli esami CELI (1 – 5) ottengono la certificazione di corrispondenza agli standard di qualità dell’ALTE

       
categoria