Universita' per Stranieri di Perugia
Centro Valutazione Certificazione Linguistiche
  • home
  • contatti
extranetCvcl
categoria

Struttura dell’esame

indietro

    Il CELI 5  è costituito da 5 prove:
     

    PROVA

    DESCRIZIONE DELLA PROVA TEMPO A DISPOSIZIONE PER LO SVOLGIMENTO DELLA PROVA RILEVANZA DELLA PROVA NELLA TOTALITà DELL'ESAME (%)
    Comprensione di testi scritti - scelte multiple
    - risposte brevi

    2 ore e 45 minuti
    20
    Produzione di testi scritti - 1 composizione (fra le 3 proposte)
    - 2 lettere
    30

    PAUSA 10 minuti

    Competenza linguistica - completamenti
    - identificazione e correzione di errori
    1 ora e 15 minuti 10
    Comprensione di testi orali - scelte multiple
    - abbinamenti
    - completamenti
    25 minuti 15
     
    Produzione orale - conversazione 20 minuti 25


    La comprensione di testi scritti e la produzione scritta sono contenute nello stesso fascicolo. Ogni prova ha la sua rilevanza nel punteggio finale.


    Contenuto del CELI 5

    I Fascicolo
    Comprensione e produzione di testi scritti

    Comprensione: la prova è costituita da tre parti, ognuna incentrata su uno o due testi autentici con i relativi tests.
    I candidati devono essere in grado di comprendere testi lunghi e complessi tratti da giornali, riviste specialistiche, opere narrative, contratti ed altro materiale di qualsiasi contenuto e difficoltà formale dimostrando di saperne cogliere sia i dettagli che le informazioni dichiarate o implicite.
    Inoltre devono sapersi orientare in settori specialistici comprendendone le parole ed espressioni specifiche.
    La prova è costituita da test a scelta multipla e da domande che prevedono risposte brevi, anche con una rielaborazione critica e sintetica del testo.
    Produzione: i candidati devono produrre due testi.
    Il primo compito ( dalle 330 alle 360 parole)  richiede ai candidati di sviluppare un argomento di interesse sociale, di organizzare un racconto reale o fantastico, descrivere un’esperienza, con le dovute capacità di elaborazione, con uno stile appropriato ed efficace , con  il rispetto dei meccanismi coesivi.
    Il secondo compito ( per un massimo di 170 parole) richiede la stesura di una lettera formale con relativa risposta, fortemente contestualizzata e obiettivi funzionali in cui si deve dimostrare la buona padronanza di espressioni efficaci, precise e appropriate alla situazione.


    II Fascicolo
    Competenza linguistica
    I candidati devono dimostrare un sicuro dominio del sistema grammaticale e del vasto repertorio lessicale.
    I tests richiedono di riempire degli spazi di testi autentici con parole mancanti e con forme verbali corrette, di individuare degli errori e di scegliere l’opzione giusta fra quelle proposte.


    III Fascicolo
    Comprensione di testi orali
    I candidati ascoltano dai tre ai quattro testi registrati  e devono dimostrare la capacità di comprendere qualsiasi tipo di lingua parlata anche con la presenza di pronunce e forme connotate regionalmente, cercando di coglierne i particolari situazionali, i significati impliciti, i  dettagli .
    I tre tests richiedono di scegliere l’opzione giusta, di indicare se le informazioni sono/non sono presenti nel testo, di trascrivere informazioni specifiche.


    Produzione di testi orali
    I candidati vengono valutati individualmente da due esaminatori.
    Devono essere in grado di partecipare attivamente a una conversazione su argomenti della sfera individuale, sociale, professionale o concettuale.
    Devono esprimersi in modo coerente e con padronanza degli  strumenti linguistici,
    in registro formale e non formale.
    La prova consiste nella presentazione di un testo da sintetizzare e da commentare, una foto/illustrazione da descrivere, proverbi e massime da spiegare.

    Il materiale su cui si svolgerà la prova viene consegnato al candidato 20 minuti prima dell’inizio della stessa.


categoria
Argomenti correlati
Argomenti correlatiargomenti correlati
argomenti correlati