Universita' per Stranieri di Perugia
Centro Valutazione Certificazione Linguistiche
  • home
  • contatti
extranetCvcl
categoria

CIC Intermedio - B1

indietro

    Il CIC Intermedio verifica la conoscenza dell’italiano commerciale idonea per figure professionali in grado di muoversi autonomamente in un contesto aziendale o organizzativo, anche se nell’ambito di mansioni tipiche del proprio ambito di lavoro.

    Chi ottiene questo certificato è in grado di trattare dal proprio paese con clienti e fornitori italiani svolgendo mansioni di segreteria o di operatore telefonico; può lavorare nella distribuzione dei prodotti e, a livello tecnico, può lavorare ricevendo semplici istruzioni in italiano. L’utente del CIC Intermedio è in grado di affrontare situazioni comunicative sia verbali che scritte, di preferenza limitate al proprio settore di interesse lavorativo.

    Le capacità richieste ad un candidato del CIC Intermedio si basano sulle capacità tipiche del livello B1 del QCEF.

    I test previsti dal CIC Intermedio ripropongono i compiti e le attività tipiche che si presentano a chi opera effettivamente in  ambiti lavorativi italiani, soprattutto in ambienti aziendali ed organizzativi.

    I testi proposti durante le prove sono autentici e al candidato viene richiesto di dimostrare non solo la propria competenza linguistica, ma anche la capacità di interagire e comunicare efficacemente. Anche se gli argomenti e i contenuti selezionati gravitano sempre nell’area di interesse economico e commerciale, non è richiesta al candidato nessuna conoscenza  pregressa di specifici settori tecnici.


categoria
Argomenti correlati
Argomenti correlatiargomenti correlati
argomenti correlati